CASA DEL VOLONTARIATO      

NUOVO LOGO CASA 

Un'ampia rete di associazioni ha sede presso la Casa del Volontariato Socio Sanitario e dell'Auto Mutuo Aiuto...

 

        SPORTELLI INFORMATIVI       

É il punto di informazione, riferimento, formazione e coordinamento dei gruppi AMA di Pordenone in rete...

 GRUPPI di AUTO MUTUO AIUTO

Nascono per favorire lo scambio di esperienze tra persone che condividono la stessa problematica...

HomeIstituzionaliLudovico Foscari è il nuovo presidente

Ludovico Foscari è il nuovo presidente

In occasione dell’assemblea annuale dei soci, sono stati eletti il nuovo presidente, il Dott. Ludovico Foscari W.R. e il nuovo direttivo della Casa del Volontariato di Via de Paoli 19 a Pordenone.

Il Dott. Foscari subentra alla Sig.ra Sandra Conte che ha avviato e gestito per molti anni le attività sociali della Casa e che rimane Vice Presidente.

La Casa del Volontariato Socio-Sanitario e dell’Auto Mutuo Aiuto comprende 17 associazioni di volontariato e 12 Gruppi AMA auto mutuo aiuto, di cui due nuovi: “Amore (im)Possibile”, sulle dipendenze affettive, e “Uso e abuso di internet” (Gruppo per genitori con figli adolescenti a rischio di dipendenza da internet).

Nella Casa hanno sede 6 Sportelli: “Prendersi cura” per le associazioni oncologiche; “Domanda e Offerta Volontari”, il neonato sportello per facilitare l’incontro tra associazioni e aspiranti volontari; lo Sportello per Amministratori di Sostegno; Sportello informativo per i gruppi di auto mutuo aiuto; Sportello per gli immigrati e lo Sportello per le dipendenze da gioco.

Una nuova associazione è nata e si è aggregata alla Casa, “Volontari e Amici di Prendersi Cura”, a sostegno dei servizi offerti ai malati oncologici e ai loro familiari dalle associazioni aderenti al Progetto Prendersi Cura. In questi giorni la Casa ha dato avvio ad un’iniziativa formativa per facilitatori di gruppi di auto mutuo aiuto e dal prossimo maggio avvierà un corso di formazione per volontari che vogliano offrire tempo e competenza nelle associazioni socio-sanitarie.

La Casa, aperta ogni giorno dalle 9 alle 18, è piccola ma molto frequentata, una porta aperta nella comunità per trasformare il disagio in risorsa. Dà informazioni, accoglienza, mette in rete, promuove la solidarietà tra le persone, le famiglie e le associazioni. La Regione FVG ha tagliato per il 2014 il contributo con cui la Casa finora si è sostenuta e le numerose ed importanti attività hanno più che mai, bisogno del sostegno della cittadinanza, oltreché delle istituzioni, per crescere a servizio della comunità.

FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest
Go to top

Questo sito web fa uso di cookies. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Per maggiori dettagli visita la nostra cookies policy.

Accetto i cookies del presente sito.